spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Personaggi
Padre Luigi Rabatą (1420 - 1490) PDF Stampa E-mail

Di Brillante ingegno e cospicue virtù, una volta compiuto il tirocinio filosofico e teologico ed ordinato Sacerdote, fu mandato nel convento di San Michele in Randazzo.

Eletto, contro il suo volere, Priore  non tralasciò cosa, né persona, ne azione atte a restaurare ed ingrandire il suo convento.

La sua predicazione e molto più la sua vita esemplare fecero breccia nel cuore dei Randazzesi che numerosi accorrevano a frequentare quella chiesa dove, spesso, si operavano dei prodigi.

Angelo di purezza ed umile di cuore dedicava il poco tempo libero alla cura dei poveri e dei sofferenti, alla preghiera ed alla penitenza.

Leggi tutto...
 
Beato Domenico Spadafora (1450 - 1521) PDF Stampa E-mail

Secondogenito di Giovanni, barone di Maletto, nacque a Randazzo nel 1450, da una illustre e potente famiglia, che sotto i Normanni e gli Aragonesi, aveva dato al Regno di Sicilia letterati, senatori, vescovi, giureconsulti. Giovanissimo, fu inviato a Palermo dove frequentò le scuole dei Frati Predicatori di S. Domenico.

Leggi tutto...
 
- - Erasmo Marotta - - - - - - (1568 - 1641) - PDF Stampa E-mail

Nato a Randazzo, fin da piccolo dimostrò una grande predilezione per la musica che studiò con tanta passione. Entrò a far parte dal 1610 della Compagnia di Gesù a Messina, ma già dieci anni prima il Maestro, aveva pubblicato a Venezia il suo primo libro dei “ Madrigali “.

 
Leggi tutto...
 
Giuseppe Plumari (1770 - 1851) PDF Stampa E-mail

Uomo di chiesa e di cultura, nacque a Randazzo il 17 agosto 1770 e compì i primi studi , dai Basiliani, e poi al Seminario di Messina, dove si laureò in Teologia e Diritto. Fu ordinato sacerdote nel 1795. Dopo un tirocinio a Palermo, tornò a Randazzo, come Canonico della Collegiata di S. Maria.

 
Leggi tutto...
 
Paolo Vagliasindi (1838 - 1913) PDF Stampa E-mail

Paolo Vagliasindi, fu un appassionato d’arte e di antichità classica, un uomo di mente aperta e soprattutto di grande generosità. Per merito suo fu possibile il riscatto del Convento dei Cappuccini, che nel 1866 era stato incamerato dallo Stato a seguito delle legge per la soppressione delle corporazioni religiose.

 
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 10
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB