spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home arrow Paesi della Valle arrow MOJO ALCANTARA arrow Cultura e Tradizioni arrow La Sagra delle pesche - Nel mese di Agosto
La Sagra delle pesche - Nel mese di Agosto PDF Stampa E-mail

Negli ultimi trenta anni, dapprima timidamente, poi in maniera sempre più massiccia, nella Piana di Mojo, grazie anche alle particolari condizioni microclimatiche che ne hanno favorito l'adattamento, è andata via via affermandosi la coltivazione delle pesche, con risultati molto positivi, sia in termini di quantità prodotta che, soprattutto di qualità del prodotto ottenuto.

Ciò ha portato alla realizzazione della sagra dedicata al frutto, che ogni anno si tiene nel mese di agosto.

Durante la sagra il turista può gustare pesche a volontà e ogni tipo di dolci e gelati confezionati con il prelibato frutto, che vengono offerti negli stand e nelle bancarelle allestite per l’occasione nelle strade del paese.

 

La coltivazione

 

I fattori che hanno determinato il successo e la diffusione della pesca sono molteplici: in primo luogo, l'ottimo adattamento del pescomandorlo come portainnesto; quindi le condizioni climatiche della piana di Mojo, tipicamente continentali, con estati calde ed inverni abbastanza rigidi tali da assicurare il "chilling" (un certo numero di giorni di freddo) con basso rischio di forti gelate primaverili. Il sistema di allevamento  è a vaso con un sesto di 4x4m. La densità degli impianti è di circa 600 piante per ettaro. La difesa fitosanitarie dei pescheti attualmente pià diffusa è la lotta guidata (con interventi solo in presenza di crittogame o parassiti), mentre si vanno sempre più diffondendo sistemi di lotta integrata e biologica. Massima importanza hanno, nel corso dell'anno, la potatura invernale ed il diradamento primaverile dei frutti. Questa operazione condotta in maniera accurata permette di ottenere un frutto saporoso e di dimensioni notevoli che ne ha permesso l'affermazione sui mercati locali.

 

Le varietà

 

Le varietà maggiormente utilizzate nella piana di Mojo sono quelle medio-tardive e, in particolare: RedHaven, Suncreast, O'Henry e Fairtime. Attualmente si sta procedendo alla formazione di un Consorzio per la tutela e la promozione delle pesche di Mojo con lo scopo di migliorare la qualità del frutto tramite dei protocolli di produzione ed ottenere il riconoscimento dell'Indicazione Geografica Protetta da parte della Regione Siciliana. Lo studio del disciplinare di produzione è stato effettuato dal Dott. Agronomo Stefania Foti su incarico dell'Amministrazione Comunale di Mojo.

 

 
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB