Palazzo Torre e Palazzo SpartÓ

Costruiti nella seconda metà dell'Ottocento, entrambi gli edifici rappresentano le antiche residenze dei benestanti della città, fatti con l'uso dell'arenaria grigia locale. Il palazzo torre si presenta molto rimaneggiato.

E' stato fondato nel 1628 dal feudatario Sebastiano Pagano, sulla base delle “licentiae populandi” rilasciate dalla Corona. Dalla torre è possibile ammirare l'intero territorio della valle dell'Alcantara. Il palazzo Spartà, invece, conserva gli eleganti balconi su mensole, il bel portale e il cornicione sommitale con legno aggettante.