Header
Servizio Civile Nazionale I.Svi.L Regione Sicilia Progetto S.C.N 2007 come contattarci Progetto 2011/2012 Pagina iniziale Ricettività Regione sicilia
 
Menu
 
Le origini della denominazione “Taormina” deriva dal latino Tauromenium (Tauro=monte+meneo=stare bene), nome con il quale i fondatori di Naxos chiamarono la città da essi fondata, come testimoniato dalla storico greco Diodoro Siculo.
 
Taormina, fondata da Andromaco nel 358 a.c., al tempo della distruzione della calcidica Naxos ad opera di Dionigi, tiranno di Siracusa, ebbe alterna fortuna attraverso i tempi della sua storia millenaria.
 
La città nacque come città turistica, perché Siculi, Greci, Romani, Bizantini, e Saraceni la scelsero per soggiornarvi a lungo e non solo per motivi politici. I Normanni la consacrarono come sede turistica residenziale e divenne, sin da allora, centro di congressi e di convegni, di visite e di soggiorni.
 
Fu anche meta di molti personaggi prestigiosi, come Leonardo Sciascia, Goethe, Luigi Pirandello e molti altri. Verso la fine del diciannovesimo secolo cominciarono ad affluire, in misura sempre più massiccia, nobili e benestanti inglesi e molti di loro acquistarono anche delle ville. Fu cosi che Taormina raggiunse l'apice della notorietà come luogo di soggiorno internazionale.