Festa della Madonna della Rocca, Taormina

Riprese video di  Walter Ruvituso . Fotografie di  Laura Avola e Rita Santoro.

Taormina Settembre 2011. I festeggiamenti in onore della Madonna della Rocca, in programma dal 9 al 17 Settembre, terza domenica del mese, hanno visto, anche quest’anno,  la partecipazione di numerosi devoti e turisti .

La redazione del sito Alcantaravalley.info ha seguito, con i suoi operatori,  il rito religioso di Venerdì 16 per raccontare la traslazione del simulacro della Madonna, portata a bordo di una macchina,  dal santuario  della Madonna della Rocca,  posto sul monte Tauro,  fino a Piazza Sant’Antonio Abate dove una folla di fedeli l’ha “ accolta”, con preghiere, canti e fuochi d’artificio,  e  da lì portata a spalla in processione, lungo il corso Umberto,  fino al Duomo, gremito di fedeli, dove è stata celebrata dal parroco della città, Padre  Salvatore Sinitò,  la messa solenne  che è stata animata dal coro della Cattedrale.

L’origine del Santuario di S. Maria della Rocca e la sua storia sono circondate dalla leggenda che narra di  un pastorello del vicino borgo di Mola ( oggi Castelmola), il quale, per ripararsi durante un forte temporale, entrò dentro una grotta con il suo gregge e, al bagliore dei lampi, vide apparire una bellissima donna illuminata e splendente, con in braccio un bambino. Il ragazzo, spaventato,  fuggì lasciando lì le pecore. Non creduto, tornò lì con i suoi genitori e nel punto dove aveva visto la signora, trovarono una crepa nella roccia al cui interno si vedeva un dipinto raffigurante la signora con il bambino. Dal momento dell’apparizione la piccola grotta divenne luogo di pellegrinaggio per tanti fedeli.

La redazione del sito www.alcantaravalley.info

 

Notizie

Lascia un Commento