Unità d’Italia

Le ragazze ed i ragazzi del servizio civile Gaggi Valle Alcantara “ sportello inform@a storie e culturali” Venerdì 3 Giugno, dopo mesi e mesi di faticosi preparativi, hanno messo in scena la manifestazione celebrativa del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. In abito elegante, alle 9 esatte del tanto atteso giorno hanno preso possesso del cineteatro comunale di Giardini Naxos, imbandito a festa ed addobbato “alla grande”, dove, da lì a poco, avrebbe avuto inizio la manifestazione . Ognuno di essi ha occupato il posto precedentemente assegnato dal coordinatore delle attività, Salvatore Pagano e dal presidente della cooperativa Dott. Leonardo le Mura: sono state issate le ultime bandiere tricolori all’ingresso del cineteatro, attaccati gli ultimi manifesti, sistemate le coccarde tricolori e le bandierine da consegnare all’ingresso, accese le macchine fotografiche e la videocamera in attesa dell’arrivo dei primi ospiti per immortalare ogni minuto della manifestazione così accuratamente preparata.

Tra i primi ad arrivare il Vice sindaco del comune di Giardini Naxos, On. Pippo Currenti, che sostituiva il sindaco, Prof. Nello Lo Turco, assente per impegni istituzionali, la dott.ssa Agata Famà, presidente dell’associazione ASOFA, il Dott. Leonardo le Mura, presidente della cooperativa ISVIL, il consigliere comunale di Castelmola, Giorgio Russo, la folta delegazione dei ragazzi della scuola media Luigi Capuana, guidata dal preside prof. Mario Rapisarda e dalla professoressa Di Fatta i quali prendevano posto nella zona loro riservata ornata da bandierine tricolori, l’on. Daniele Tranchida, assessore al Turismo della regione Siciliana, cittadini che prendevano posto in sala indossando la coccarda tricolore, accompagnati dalle ragazze del servizio civile. Giungevano pure il luogotenente Giovanni Fichera, comandante della stazione dei carabinieri di Giardini Naxos, il luogotenente Antonino Virecci Fana, Vice Comandante della Guardia di Finanza di Taormina, l’ispettore Gaetano Barbagallo e l’agente Davide Ferrara in rappresentanza del Commissariato di polizia di Taormina.

Spente le luci in sala la manifestazione si avvia con la proiezione del promo, curato dagli stessi ragazzi del servizio civile, che incassa l’approvazione della sala che applaude convintamente. Quindi la conduttrice della manifestazione, Prof.ssa Lina Vecchio, introduce l’evento e chiama sul palco il dott. Leonardo le Mura, l’on. Pippo Currenti, ed il Preside della scuola media Luigi Capuana che porgono rispettivamente i saluti della cooperativa ISVIL di Gaggi, del Sindaco e dell’Amministrazione comunale di Giardini Naxos, della Scuola media comprensiva, i quali tutti si congratulano per l’iniziativa assunta dalla cooperativa ISVIL e dai ragazzi del servizio civile. Quindi viene letto, dalla volontaria Jenny Tosto, il messaggio augurale inviato dal direttore dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, on. Prof. Leonzio Borea.
Subito dopo viene reso l’omaggio alla bandiera tricolore, esposta sul palco dal volontario Lo Turco Fausto, scortata da due vigili urbani e da due ragazze del servizio civile, Rita Santoro e Lombardo Debora, con il canto corale dell’inno cui partecipano tutti i presenti in piedi e con la commozione palpabile sul viso dei giovani, degli anziani, dei ragazzi e delle ragazze presenti in sala che hanno cantato con visibile emozione.

Inizia quindi la proiezione del video racconto dei 150 anni dell’unità d’Italia “ Buon Compleanno Italia”, appuntamento clou della giornata, preparato dai ragazzi e dalle ragazze del servizio civile nazionale, montato da Rosario Bonaventura e narrato dalla voce di Laura Avola. Il video raccoglie subito grande successo ed approvazione da parte del pubblico. Esso viene proposto in tre parti per consentire ai tre gruppi che lo hanno preparato di ottenere, al termine di ciascuna, il giusto riconoscimento da parte dei presenti.
Quindi prende la parola il Prof. On. Daniele Tranchida, assessore al turismo della regione siciliana, che si compiace dell’elaborazione della storia così come presentata dai ragazzi nel video per essere stata raccontata non dal punto di vista dei grandi personaggi, bensì di quello delle cose semplici che appartengono alla vita quotidiana di ogni italiano.
La recita di poesie, ispirate all’unità d’Italia, da parte degli studenti della scuola media Luigi Capuana di Giardini Naxos ed il canto corale del “ va pensiero” dal Nabucco di G. Verdi hanno concluso in bellezza la manifestazione che ha trasmesso ai presenti la grande soddisfazione di esserci stati e d’essersi sentiti, non solo per quel momento, orgogliosamente italiani.

La redazione del sito www. Alcantaravalley.info

Cincopa WordPress plugin

Lascia un Commento