L’offerta musicale e gastronomica del 4° Naxos Folk Festival apprezzata da turisti e residenti nel comprensorio di Giardini Naxos.

Foto e Video in fondo all’articolo

Si è conclusa domenica 18 dicembre 2011 la quarta edizione del Naxos Folk Fest, rassegna di musica e tradizioni enogastronomiche, rientrante nei grandi eventi della Regione Sicilia. La manifestazione, promossa dall’Associazione Albergatori di Giardini Naxos e curata dall’Associazione Avantgarde, enti sempre più attivi e dinamici nel promuovere il territorio e nello stimolare l’offerta turistica, si è svolta in Piazza Municipio, non più il primo maggio come da tradizione, ma nel weekend precedente il Natale, quest’anno dal 16 al 18 dicembre.

Si riconferma il successo di una manifestazione che vede ogni anno migliorare la qualità nonché la varietà dell’offerta mentre vanno riconosciuti il coraggio e il merito di aver rivitalizzato l’area naxiota in un periodo dell’anno che, solitamente, non offre, soprattutto all’aperto, grandi opportunità dal valore turistico.

Nella piazza Municipio, dominata da uno splendido e luccicante albero di Natale, luogo ove si è tenuta la tre giorni del festival, sono stati allestiti diversi stands che esponevano prodotti artigianali, realizzati da artisti locali, ed eccellenze culinarie tipiche del territorio, e un palco sul quale si sono esibiti nomi importanti del panorama musicale folk siciliano.
Da un lato dunque la promozione dell’artigianato e l’esaltazione del gusto e delle peculiarità enogastronomiche della nostra terra, dall’altro suoni, riti e canti volti a richiamare e promuovere le radici dei costumi, degli usi e della cultura sicula.

I diversi gruppi musicali, che si sono alternati nelle tre giornate in cui è si è articolata la kermesse, sono stati selezionati dal direttore artistico Salvatore Caltabiano, anima del Naxos Folk Fest, il cui impegno e professionalità sono stati determinanti nel decretare il successo della rassegna musicale, mix di tradizione e sperimentazione. Davide di Rosolini, il cantante di “successo”, Francesco Barberio, la voce del gruppo “The Ministro”, e il cantautore Mimì Sterrantino sono stati i protagonisti della prima serata.

Il gruppo Folk Naxos, diretto dal maestro Nino Buda, ha invece allietato la serata successiva. Domenica, giornata clou dell’evento, ha visto la partecipazione di otto gruppi: i Beddi, Matilde Politi, Carmelo Salemi, Mario Incudine, Carlo Muratori, i Pupi di Sulfaro, i Lautari, Marco Incudine e i Tinturia che hanno concluso egregiamente la manifestazione. L’angolo del cabaret è stato curato da Davide Simone Vinci, noto ed affermato comico siciliano.

A presentare lo spettacolo è stata chiamata Federica Zuccaro, opinionista della trasmissione televisiva Salastampa, in onda su Antenna Sicilia. La quarta edizione del Naxos Folk Fest, che ha richiamato grandi artisti da ogni angolo della Sicilia, ha attirato numerosi turisti e residenti dell’hinterland, di tutte le fasce d’età, che si sono lasciati travolgere dai canti popolari, che sprigionano un forte potere emozionale, nonostante l’improvviso, quasi rigido, abbassamento della temperatura. Il Naxos Folk Fest, ideato come evento volto a promuovere la sinergia e l’integrazione fra diversi ambiti culturali, quali quello musicale, naturalistico ed enogastronomico, si è dunque rivelato un offerta turistica competitiva, diversificata e di grande appeal.

Lombardo Debora

Cincopa WordPress plugin

Notizie

Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 86 bytes) in /web/htdocs/www.alcantaravalley.info/home/sportello_turismo/wp-includes/load.php on line 569